basso










Piccoli ritagli trovano il loro incastro. L’impegno con fungus si fa sempre più serio in questo 2016, ma anche il mio dischetto solista sembra cominciare a trovare una piccola quadratura. E forse potrei rinunciare alla gestione completamente autarchica in favore di un aiutino “percussivo”…

Nobody goes on


Continuano le registrazioni “nei ritagli”, continuo a mettere strati nei paesaggi sonori. Mi rendo conto che con l’ebow è facile farsi prendere la mano e stonare. Il mio approccio, probabilmente sbagliato, è: registrare tutto, riascoltare, riregistrare (quasi) tutto. Così, ho una vaga idea del risultato finale. Non ho fretta.