basso







Piccoli ritagli trovano il loro incastro. L’impegno con fungus si fa sempre più serio in questo 2016, ma anche il mio dischetto solista sembra cominciare a trovare una piccola quadratura. E forse potrei rinunciare alla gestione completamente autarchica in favore di un aiutino “percussivo”…

Nobody goes on


Continuano le registrazioni “nei ritagli”, continuo a mettere strati nei paesaggi sonori. Mi rendo conto che con l’ebow è facile farsi prendere la mano e stonare. Il mio approccio, probabilmente sbagliato, è: registrare tutto, riascoltare, riregistrare (quasi) tutto. Così, ho una vaga idea del risultato finale. Non ho fretta.


Il tempo scorre in un’unica direzione, o, almeno, così lo percepiamo noi esseri umani; dobbiamo guardare avanti, pianificare, immaginare futuri possibili e fare tesoro di tutto ciò che è stato seminato. Ci sono molte spore nell’aria, farle germinare non sarà semplice ma penso sia necessario. Tutto con il dovuto senso […]

Spore