Fungus is good for you!
TwitterFacebookGoogle

Better Than Jesus

fungu_better_than_jesus “Più che una provocazione, l’ultima vetrina del quintetto genovese
vuole essere un’esortazione evocativa:
le atmosfere sessanta/settanta palpabili in più risvolti,
proiettano l’ascoltatore nel viaggio alla scoperta del sè
attraverso i versi e le melodie della voce di Dorian;
l’uomo è spinto al confine dell’io per accettare se stesso,
spogliato dall’egosperma, in contatto diretto
con le pulsioni vitali che animano il cosmo…
e non esiste più la materia, perchè distrutta,
esiste invece l’essere e la sua consapevolezza
nell’infinito contemplativo di se stesso.” (Dorian)